Galassia con silhouette in controluce

Realizzare il disegno di una galassia è qualcosa di eccezionale. Ma, se si desidera disegnare qualcosa che sia d’impatto, non solo per gli altri, ma anche per sé stessi, bisogna applicarsi con molto impegno.

Vediamo qui di seguito qualche consiglio su come fare.

Materiali

  • foglio di carta o cartoncino
  • gomma
  • matita
  • acquerelli
  • tempera bianca e nera
  • spazzolino
  • pennelli piatti e tondi

Fase 1 | Disegno

Per disegnare una galassia in molto semplice, è necessario utilizzare un cartoncino con una grammatura più pesante (non un foglio leggero tipo a4 insomma!).

Prima di utilizzare gli acquerelli, tracciare il disegno di una spirale più fitta al centro e più diradata agli estremi.

Fase 2 | Gli acquerelli

In classe, con i miei alunni, abbiamo cercato su YouTube alcuni esperti in acquerelli, e in particolar modo degli esperti illustratori di cieli notturni.

Abbiamo selezionato alcuni SpeedPainting che sono più efficaci dei tutorial step-by-step, perchè mostrano direttamente l’artista al lavoro e consentono di capire il metodo di lavoro in modo diretto.

Di seguito, alcuni video utili:

Fase 3 | La tempera

Con le tempere si completerà il disegno utilizzando la tempera bianca e uno spazzolino, creando l’effetto casuale delle stelle, sullo sfondo colorato con acquerelli.

Si aggiungeranno, infine, silhouette a piacere in primo piano (possono essere alberi, edifici, ecc…), tracciando prima il disegno a matita sullo sfondo, dipingendo successivamente con la tempera di colore nero.

 

Qui sotto, alcuni lavori realizzati con questa tecnica dai miei studenti…

Per dare un’occhiata alle altre esercitazioni grafiche e/o creative dei miei studenti, seguimi anche su Instagram!


Sei un docente e vuoi utilizzare i template, ovvero i fogli di lavoro, che ho creato per svolgere le esercitazioni grafiche? Puoi trovarli qui.

Post Author: La Prof

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *